VILLA SAN MARTINO: Gregori, Alegi, Gasparini, Barbieri, Piccinetti, Pangrazi, Pentucci, Calesini, Tonici (22’ st Mercantini), Casoli, Di Blasi. All.: Signoretti.

OFFICINA36 MONDOLFO: Falcinelli, Catozzi, Polverari, Errady, Travaglini, Pompei, Biagetti (30’ st Martarelli), Sebastianelli, Donini (35’st Muratori), Messina, Ricci (15’ st Penacchini). All. Barattini.

Ammoniti: Di Blasi, Donini, Pangrazi, Ricci.

Arbitro: Baleani (Jesi).

Sotto una pioggia battente, Officina36 e Villa San Martino devono accontentarsi di un punto a testa sul campo di via Togliatti. Meglio i granata nel primo tempo, la ripresa è nettamente di marca pesarese. Pronti via e la squadra di Signoretti si fa vedere pericolosamente con Di Blasi e Calesini. Gli ospiti agiscono di rimessa e in almeno tre occasioni hanno la palla per passare in vantaggio. Ci provano Ricci dalla distanza (15’), poi Donini in contropiede lanciato da Biagetti (25’) e ancora Biagetti con un pericoloso tiro che termina a fil di palo a Gregori battuto. Nella ripresa Villa San Martino più coriaceo, prende le misure al Mondolfo e sul campo reso veloce dalla pioggia sembra prevalere sulla distanza. Dopo l’illusorio guizzo di Messina all’8 (tiro centrale), i locali sfiorano la rete con Pentucci che si infila dalla destra superando Polverari, salva un provvidenziale Travaglini in mischia. Nel finale Mercantini lanciato a rete, a tu per tu c’è Falcinelli in uscita che si fa trovare pronto. Sul ribaltamento la palla arriva a Penacchini tutto solo che va comodamente in gol nel recupero. Per l’arbitro è fuorigioco, finisce in pareggio.

Jacopo Zuccari

 

LE PAGELLE DELLA PARTITA

Falcinelli 7: Salva la porta nel finale uscendo sicuro sui cross e ferma Mercantini lanciato a rete. Senza sbavature, prova ai limiti della perfezione.

Catozzi 5,5 Spinge poco oltre la metà campo e non riesce a fornire il consueto numero di cross che servirebbero agli avanti granata.

Polverari 5 Un paio di sbavature di troppo rovinano una prestazione fin lì sufficiente. Pentucci gli sfugge via e il Villa San Martino ha l’occasione per il vantaggio che non sfrutta.

Travaglini 6,5 Macina contrasti e colpi di testa che non permettono a Tonici di avvicinarsi alla porta. Salva in più occasioni, specie nella dopo lo svarione di Polverari su Pentucci.

Sebastianelli 5,5 Prestazione in discesa rispetto agli standard precedenti. Illumina poco il gioco e il Mondolfo resta spento senza il suo faro.

Pompei 7 Non perde mai la lucidità, sembra eccedere nei lanci lunghi. Si conferma ottimo nel tenere in linea la difesa, guidando sapientemente i compagni di reparto.

Errady 6 Corre su tutti i palloni e offre il suo contributo di sostanza senza però mai trovare un varco giusto per gli inserimenti.

Biagetti 6 Alti e bassi nella stessa partita. Il campo pesante non lo aiuta, il suo tiro che sfiora il gol resta l’occasione più nitida in tutti e 90’.

Martarelli sv

Ricci 5,5 Molto largo sulla fascia, non sfonda anche perché il Villa San Martino sulle fasce si mostra aggressivo fin dall’inizio. Non lascia particolari tracce sulla partita.

Messina 5,5 Ha un sussulto nella ripresa con un bel tiro dalla distanza. Ma resta l’unica luce in una prova in cui si spende molto nel pressing apparendo poco lucido nel tirare a rete.

Donini 5,5 Ha un’ottima chance nel primo tempo sulla quale è bravo Gregori a chiudergli lo specchio. Nella ripresa ha pochi rifornimenti per farsi vedere.

Pennacchini 6 Entra a partita in corso per dare ritmo e profondità. E in effetti ci riesce al 90, il gol è viziato secondo l’arbitro da una posizione di offside (molto dubbia).

Jacopo Zuccari

 

Share Now

Related Post

blog-grid

Mondolfo vs Pisaurum

blog-grid

Sassoferrato vs Mondolfo

blog-grid

Mondolfo vs Cuccurano