OFFICINA36 MONDOLFO: Mattioli, Catozzi, Biagetti (75’ Hervat), Errady, Travaglini, Pompei, Sebastianelli, Rossini (46’ Fuligni), Donini (55’ Martarelli), Messina, Pennacchini. All. Barattini.
PISAURUM: Vescioli, Pirani, Boccioletti, Pagnetti, Procaccini, Gualandi ( 86’ Angelini), Badioli, Letizi, Guidi, Dionisi (89’ Arceci). All. Clementoni.
ARBITRO: Cito (Macerata).
RETI: 18’ Donini, 39’ Catozzi, 47’ Pirani, 80’ Sebastianelli, 85’ Pennacchini.
AMMONITI: Biagetti, Vescioli, Pirani, Errady, Sebastianelli, Rossini, Donini, Messina, Pagnetti.
MONDOLFO – Match batticuore che regala emozioni a non finire. Rompe il ghiaccio per primo Donini che dalla distanza supera con un diagonale preciso Vescioli. Il Pisaurum si rende pericoloso al 31’ con la percussione di Guidi che serve Dionisi: palla sopra la traversa. Al 39’ raddoppio granata: Donini fugge sulla fascia, serve in area l’accorrente Catozzi che non perdona. Messina in contropiede potrebbe dare il 3-0, Vescioli chiude in corner. La ripresa si apre con il gol immediato di Pirani che approfitta della disattenzione della retroguardia. Il team di Barattini sembra soffrire la reazione ospite. Messina scappa in contropiede, Letizi si immola e salva. Poco dopo un’altra occasione per i granata: Messina colpisce la traversa dopo la splendida parata di Vescioli che respinge la punizione di Catozzi. Ci vuole una prodezza di Sebastianelli in dribbling per trovare finalmente il meritato terzo gol. Quasi alla fine arriva il capolavoro di Pennacchini con un magico pallonetto per il 4-1 finale che fa esultare lo stadio “Longarini Lucchetti”.

LE PAGELLE
Mattioli 7 Sorpreso anche lui dal tiro di Pirani in apertura di ripresa, sventa poi diverse occasioni pericolose soprattutto sui cross dalla trequarti.
Catozzi 8,5 La palma del migliore in campo al vicecapitano che fa il bello e il cattivo tempo. Preciso sul 2-0, sempre pronto negli inserimenti, libera Sebastianelli sul 3-1. Fantastico.
Biagetti 7 Libero di scorazzare sulla fascia alza il baricentro del gioco e occupa bene gli spazi.
Errady 7 Guidi in velocità cerca di portarlo lontano, lui con l’esperienza e la concretezza non demorde controllando bene le folate avversarie.
Travaglini 7 Partita senza sbavature, Pirani è il più pericoloso ma solo in un’occasione gli sfugge.
Pompei 7 Forma con Errady una coppia difensiva che argina con tempestività e chiude aggredendo Guidi fino alla trequarti. Nessun timore reverenziale con Cabello e compagni.
Sebastianelli 7,5 Sornione attende il momento giusto per colpire e lo fa esattamente nel suo stile. Dribbla difensori e portiere e trasforma in oro l’assist di Catozzi.
Rossini 6,5 Partita tutta di contenimento alle calcagna di Cabello. L’ammonizione lo costringe ad uscire anzitempo.
Fuligni 7 Fa legna a centrocampo, garantendo equilibrio tra i reparti nei minuti più importanti della gara.
Donini 7,5 E’ in forma smagliante e si vede. E’ sua la rete che apre le marcature. Poi svaria su tutto il fronte per aprire varchi agli inserimenti di Messina.
Messina 7 Il gol non arriva per sfortuna o questione di centimetri. Accentra su di sé le attenzioni di Pagnetti e Gualandi, offre a Catozzi e Sebastianelli la possibilità di colpire.
Pennacchini 8 L’eurogol è un capolavoro di tecnica e senso della porta. Da vedere e rivedere, la curva ancora si stropiccia gli occhi.
Martarelli 6,5 Mezz’ora di gioco per mettere alle corde il Pisaurum. Vescioli gli nega la gioia del gol.
Hervat sv
J.Z.

 

Share Now

Related Post

blog-grid

Sassoferrato vs Mondolfo

blog-grid

Mondolfo vs Cuccurano

blog-grid

Cantiano vs Mondolfo