29° Giornata. Sassoferrato vs Mondolfo 0-2.

SASSOFERRATO GENGA: Pettinelli, Altarocca, Mariani, Fioranelli, Galuppa, Arcangeli, Biocco, Zucca (70’ Tinti), Fiori (61’ Giacchini), Ferretti A., Ciccacci (46’ Piermattei). All. Azeri-Ricci.
OFFICINA36 MONDOLFO: Falcinelli, Catozzi (70’ Pennacchini), Polverari, Errady, Travaglini (75’ Fuligni), Pompei, Sebastianelli, Rossini, Donini, Messina, Martarelli (65’ Hervat). All. Barattini.
RETI: 60’ st Sebastianelli, 85’ Donini.
AMMONITI: Sebastianelli, Rossini, Galuppa, Ferretti A.
SASSOFERRATO – Dopo le gioie, e le fatiche, della finale di Coppa Marche il Mondolfo torna a Sassoferrato e fa ancora bottino piena nell’ultima gara esterna della stagione regolare. Decisive le reti nella ripresa di Sebastianelli e Donini. Partita molto equilibrata, i locali non concretizzano con Biocco in apertura. Messina al 21’ e Sebastianelli al 34’ non inquadrano la porta dalla corta distanza e sfumano due importanti occasioni per la squadra di Barattini. Il secondo tempo è tutto di marca mondolfese: al 60’ Sebastianelli lanciato alla perfezione da Messina supera Pettinelli con un preciso diagonale in area di rigore. Poco prima, una doppia occasione per Zucca e Fiori fa gridare al gol gli ultras di casa. Sul finire della partita, Donini in contropiede raddoppia scappando sul filo del fuorigioco. Nei minuti di recupero Sassoferrato vicinissimo al gol: la traversa ferma Piermattei.

LE PAGELLE

Falcinelli 7 Vede gli attaccanti di casa arrivare troppo spesso dalle sue parti. Chiude ottimamente lo specchio sullo 0-0 su Zucca sventando una pericolosa palla gol. Nel finale è la traversa a dire no a Piermattei.
Catozzi 6 Rispolverato sulla fascia anche per la squalifica di Biagetti, soffre più del previsto le incursioni dei locali e nel secondo tempo esce per dare spazio a Pennacchini.
Polverari 6,5 Dopo i primi 45’ di studio, esce alla grande nella ripresa spostandosi quasi sulla tre quarti. Mette spesso in difficoltà i suoi avversari.
Errady 7 Costante nei rilanci e nelle chiusure, non si lascia sfuggire quasi mai il pericolosissimo Piermattei.
Travaglini 6,5 Nelle vesti di difensore laterale fatica a entrare nel ruolo. Un paio di giocate alla fine del primo tempo scuotono la squadra. Esce sostituito da Fuligni.
Pompei 6,5 Al rientro dopo l’influenza che lo aveva bloccato con il Cuccurano, tiene a bada gli avanti del Sassoferrato Genga dimostrando la consueta presenza in mezzo all’area.
Sebastianelli 7 Glaciale sotto porta mette in discesa la partita confezionando la prima rete mondolfese. Si muove con estrema facilità sulla trequarti.
Rossini 7 Non segna ma fa tanta legna a centrocampo distribuendo tackle e preziosi appoggi sulla mediana. La solita prova da “marine”.
Fuligni 6,5 Entra nel finale per rinforzare la linea mediana dagli ultimi assalti del Sassoferrato.
Hervat 6,5 Subentra a Martarelli e nel finale si sposta come sostituto di Travaglini.
Donini 7,5 E’ sua l’impronta che sposta gli equilibri dalla parte del Mondolfo. Fugge sul filo del fuorigioco e non lascia scampo a Pettinelli in occasione del raddoppio.
Messina 7 Sempre pericoloso in area di rigore. Serve palloni invitanti, a cominciare dall’assist che libera Sebastianelli per il vantaggio granata.
Pennacchini 6,5 Entra per Catozzi e gli capita una buona occasione che sfuma per l’anticipo della difesa avversaria.
Martarelli 6 Arriva bene più volte davanti a Pettinelli ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta.

Share Now

Related Post